header image rundholz

Douglas.
Un talento universale.

Il Douglas è stato introdotto dal Canada all'inizio del XIX secolo e da allora è stato coltivato in Europa centrale e in Germania. Caratteristica è la struttura pronunciata e la colorazione bruno-rossiccia del legno, simile al larice. Con un diametro del tronco fino a 1,5 m e un'altezza di crescita in Europa di 25 m, il Douglas ha una resistenza estremamente elevata e allo stesso tempo un'elasticità particolarmente elevata. Negli ultimi decenni la domanda del versatile legno di Douglas è aumentata costantemente.

Il legno di Douglas ha la sua grande forza nel settore delle costruzioni: La buona forza e la resistenza agli agenti atmosferici garantiscono un'ampia gamma di applicazioni, soprattutto all'esterno, ad esempio come legname da costruzione. Ma il Douglas, visivamente accattivante, viene utilizzato anche in una varietà di applicazioni interne. In confronto, il Douglas è largamente superiore all'abete rosso per le sue proprietà tecniche, poiché il legno ha una maggiore resistenza a funghi e insetti, nonché una maggiore resistenza a trazione, compressione e flessione.


youtube icon

Per consentire l'uso ottimale del nostro sito web, utilizziamo i cookie. Per non violare le leggi vigenti, abbiamo bisogno del vostro esplicito consenso.